La casa vacanze

Nato come torre di avvistamento nel sistema difensivo di età medioevale, e nel corso del tempo ristrutturato con finalità agricole, il casale, ora adibito a casa vacanze, è collocato all’interno di una proprietà di diciotto ettari, comprendente bosco, seminativi, oliveto e vigna. Nel 1970 è stato restaurato e ristrutturato come residenza padronale. L’interno della casa vacanze, che si sviluppa per un totale di 250 mq, è arredato con mobili antichi e si articola su tre livelli:

- il piano terreno, con due saloni dotati di ampio camino e una grande cucina provvista anche di cucina economica a legna con annessi lavatoio, bagno e dispensa. Alla cucina è collegata una taverna-sala pranzo dotata di stufa-cucina economica, di forno a legna e ampio camino per barbecue;

- il primo piano, con due camere doppie (letti matrimoniali o singoli), ciascuna con annesso bagno/guardaroba, e uno studio;

- il secondo piano, composto da due camere doppie con bagno in comune.

L’esterno della casa vacanze offre ampie possibilità di soggiorno nelle due zone porticate e nell’aia alberata antistante, mentre i boschi circostanti consentono passeggiate in completo relax circondati dal verde dell’Umbria.



ShareCondividi